Policy proprietà intellettuale Openwork


1. Premesse

1.1. Il presente documento costituisce parte integrante e sostanziale delle Condizioni relative a Servizi o Prodotti (di seguito per brevità denominati congiuntamente “Servizi”) resi da Openwork al sottoscrittore di un contratto di fornitura di Servizi Openwork o agli Utenti di Servizi Openwork (di seguito per brevità denominati congiuntamente “Sottoscrittore”).

1.2. Il presente documento viene espressamente approvato dal Sottoscrittore con l’accettazione delle Condizioni.

1.3. La mancata ottemperanza alle disposizioni riportate nel presente documento comporterà l’immediata sospensione o interruzione dei Servizi e la cessazione dei diritti garantiti da Openwork al Sottoscrittore in conformità con le Condizioni.

1.4. Il presente documento contiene gli obblighi del Sottoscrittori riguardo la tutela dei Diritti IP di titolarità Openwork, nonché le facoltà azionabili, al riguardo, dalla stessa Openwork.


2. Definizioni


Per tutte le definizioni si rimanda all’art. 2 delle Condizioni.


3. Riserva di diritti

3.1. Tutti i Diritti IP relativi ai Servizi offerti sono di proprietà esclusiva di Openwork.

3.2. Al Sottoscrittore non è attribuito alcun diritto di utilizzo dei Diritti IP di Openwork. In particolare, è fatto espresso divieto al Sottoscrittore di effettuare la copia, riproduzione, distribuzione, ripubblicazione, pubblicazione, trasmissione, decodificazione e decompilazione dei Servizi, in qualsiasi forma o tramite l’utilizzo di qualsiasi mezzo, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, mezzi elettronici, meccanici, di fotoriproduzione, registrazione o altri, senza la previa autorizzazione scritta del titolare.



4. Autorizzazione limitata

4.1. Il Sottoscrittore attribuisce a Openwork esclusivamente quei diritti che siano ragionevolmente necessari per offrire allo stesso i Servizi (ad esempio, l’hosting dei Dati).

4.2. Tale autorizzazione si estende anche ai soggetti terzi con cui Openwork lavora per fornire i Servizi.



5. Suggerimenti

5.1. Openwork può, a sua esclusiva discrezione e per qualunque scopo, utilizzare, modificare e incorporare ai propri Servizi, licenze e sublicenze, qualsiasi feedback, commento o suggerimento che il Sottoscrittore invia a Openwork ovvero pubblica nei forum di Openwork in merito ai Servizi offerti.

5.2. Openwork è titolare esclusivo di tutti i Diritti IP che siano da esso creati sulla base o in conseguenza del recepimento dei feedback di cui al precedente comma.

5.3. L’utilizzo sopradescritto non comporta la nascita di alcun obbligo in capo ad Openwork nei confronti del Sottoscrittore.



6. Referenze

6.1. Openwork si riserva la facoltà di includere il nome del Sottoscrittore in un elenco sul proprio sito web o in materiali promozionali.


7. Tutele dei diritti IP

7.1. Il Sottoscrittore non ometterà o farà qualsiasi cosa che possa danneggiare i Diritti IP di Openwork.

7.2. Il Sottoscrittore utilizzerà i Servizi in conformità a quanto stabilito nelle Condizioni.

7.3. In caso di violazione dei propri Diritti IP, Openwork agirà per la tutela dei propri diritti nei modi previsti dalla normativa dettata in materia.



8. Possibili violazioni di diritti IP di terzi

8.1. Se Openwork ritiene che i Servizi vìolino o sospetta che possano violare i Diritti IP di terze parti, Openwork può: (a) ottenere il diritto per il Sottoscrittore, a spese di Openwork, di continuare a utilizzare i Servizi; (b) fornire una funzione sostitutiva equivalente che non violi i diritti; o (c) modificare i Servizi in modo che cessi la violazione.

8.2. Qualora Openwork dovesse ritenere le opzioni di cui al precedente comma non siano ragionevoli dal punto di vista commerciale, potrà sospendere o impedire l’uso da parte del Sottoscrittore dei Servizi interessati, ed emetterà in favore del Sottoscrittore una nota di credito per gli eventuali canoni fatturati e non goduti relativi ai Servizi interessati o rimborserà al Sottoscrittore quanto pagato per il Prodotto o per la componente/funzionalità del prodotto oggetto della violazione.

8.3. Resta espressamente esclusa ogni responsabilità di Openwork per il mancato utilizzo dei Servizi interessati da parte del Sottoscrittore ovvero il conseguente diritto degli stessi a pretendere rimborso, indennizzo o risarcimento di qualsiasi altro tipo e genere.



9. Risoluzione delle controversie derivanti dalla violazione dei Diritti IP di terzi

9.1. Openwork indennizzerà, difenderà e manterrà indenne il Sottoscrittore da e nei confronti di qualsiasi responsabilità, danno e costo (compresi costi delle transazioni e spese legali ragionevoli) derivanti da un reclamo di terze parti nei confronti del Sottoscrittore che si basi sull’accusa che la tecnologia utilizzata da Openwork per la fornitura dei Servizi al Sottoscrittore violi o si appropri indebitamente di qualsiasi Diritto IP della terza parte.

9.2. In nessun caso Openwork sarà ritenuta responsabile in base al precedente comma per: (a) l’uso di qualsiasi parte dei Servizi in forma modificata o in combinazione con componenti software non fornite da Openwork e (b) qualsiasi contenuto, informazione o dato fornito dal Sottoscrittore o altre terze parti.

9.3. Il Sottoscrittore deve comunicare tempestivamente a Openwork il reclamo e cooperare con essa nella difesa dello stesso.

9.4. Openwork avrà il controllo completo e si farà carico della difesa, salvo che (a) qualsiasi transazione, che comporti un’ammissione di responsabilità da parte del Sottoscrittore, richieda il previo consenso scritto, che non può essere negato o ritardato senza motivo e che (b) il Sottoscrittore voglia partecipare nella difesa con il proprio avvocato e a proprie spese.


10. Esonero di responsabilità di openwork per i contenuti utilizzati, diffusi e/o trasmessi dagli utenti


Il Sottoscrittore riconosce che Openwork – fermo restando quanto disposto dall’art. 1229 c.c. – è esonerata da ogni e qualsivoglia responsabilità per eventuali violazioni di Diritti IP inerenti a ogni e qualsivoglia contenuto in qualsiasi modo utilizzato, scaricato, trasmesso e/o diffuso dagli Utenti per il tramite dei Servizi, con la conseguenza che saranno gli Utenti in questione il solo ed esclusivo responsabile per l’eventuale violazione di diritti di terzi.

11. Modifiche


Openwork si riserva il diritto di modificare periodicamente il presente documento.

12. Legge applicabile


Il presente documento è regolato dalla legge italiana.

13. Foro competente


Qualsiasi controversia relativa o connessa a una qualsivoglia violazione dei Diritti IP sarà risolta in via definitiva dal Tribunale di Bari.

Ultima modifica: 10 Dicembre 2015
jamio.com

Piattaforma Cloud di BPM Jamio openwork