Jamio piattaforma cloud lowcode nocode
Short master UNITO lowcode nocode Jamio

Al via lo short master dell’Università di Torino: tra gli obiettivi del corso la modellazione di processi aziendali con Jamio

14 novembre 2023

L’Università di Torino inserisce nella propria programmazione per l’a.a. 2023-24 un Corso Universitario di Aggiornamento Professionale dal titolo “Nuove frontiere per avvicinare business ed IT: il Citizen Developer e lo sviluppo applicativo no-code”.

La crescente presenza sul mercato di piattaforme di sviluppo applicativo low-code e no-code, infatti, sta determinando la nascita di nuove e diverse figure professionali che, senza specifiche competenze nella programmazione, possono occuparsi di soluzioni software.

Per questo motivo, il dipartimento di Management dell’università di Torino si è fatto promotore di uno short master progettato con la collaborazione di Jamio openwork, EYKPMG e dell’Associazione Tecnologie per l’Accounting e l’Accountability che avrà come target giovani laureandi triennali, magistrali e diplomati ITS, il tutto con l’obiettivo di formare e certificare il “Citizen Developer”.

Lo short master, della durata di 125 ore, con 40 ore di lezioni frontali online e 85 di contenuti off-line, prevede argomenti che spaziano dalla cultura generale sulla digitalizzazione dei processi di business all’importanza di una corretta gestione dei dati, fino alla modellazione vera e propria di organizzazioni e processi mediante l’utilizzo di piattaforme low-code/no-code.

Jamio openwork, la piattaforma italiana di sviluppo applicativo no-code e partner del progetto universitario, sarà lo strumento attraverso il quale gli studenti impareranno a sviluppare applicativi aziendali senza la conoscenza dei linguaggi di programmazione.

PER MAGGIORI INFO

Prof.ssa Silvana Secinaro
+39 – 338.9301725
silvana.secinaro@unito.it

RELATED BLOGS

Mecspe FIera del Levante Bari Openwork
Mecspe Bari: Openwork alla fiera internazionale dell’industria manifatturiera.

24 novembre 2023MECSPE è la Fiera Internazionale per l’industria manifatturiera, un'importante occasione per visitatori ed espositori per conoscere le principali innovazioni tecnologiche.

Jamio openwork su Instagram
Dietro le quinte di Jamio openwork e non.

26 gennaio 2023Sentiamo sempre più la necessità di condividere con voi il volto umano della tecnologia di Jamio, presentando il nostro fantastico.